Ultima modifica: 11 Marzo 2020
> Circolari > Com. 269 Indicazione ai docenti per didattica a distanza e accesso alla sede di via Morselli

Com. 269 Indicazione ai docenti per didattica a distanza e accesso alla sede di via Morselli

  • Visto il DPCM 8 marzo 2020 – Attività didattica a distanza – che recita “Si confermano le disposizioni impartite dalla Nota 06 marzo 2020, n. 278. Il protrarsi della situazione comporta la necessità di attivare la didattica a distanza, al fine di tutelare il diritto costituzionalmente garantito all’istruzione. Le strutture del Ministero sono a disposizione per il necessario aiuto. Le istituzioni scolastiche e i loro docenti stanno intraprendendo una varietà di iniziative, che vanno dalla mera trasmissione di materiali (da abbandonarsi progressivamente, in quanto non assimilabile alla didattica a distanza), alla registrazione delle lezioni, all’utilizzo di piattaforme per la didattica a distanza…
  • Visto il DPCM 10 marzo 2020
  • Considerato che pervengono allo scrivente da parte dei genitori osservazioni circa alcune disparità tra gli interventi posti in essere on line dai docenti e che l’attivazione di forme di didattica a distanza è strumento necessario e indifferibile in questo momento per il protrarsi della sospensione delle lezioni

Come già precedentemente indicato, rinnovo a tutti i docenti l’invito ad attivare esperienze di DIDATTICA A DISTANZA. Sono state messe a disposizione le seg. piattaforme/modalità di trasmissione: registro elettronico (sezione materiale per la didattica/compiti), classe virtuale tramite registro elettronico, videolezioni tramite GSuite-Meet oppure Google Classroom, Google Hangouts, Skype, live streaming via YouTube).

È anche possibile registrare una lezione e inviarla.

Si raccomanda di interagire con gli alunni in modo chiaro fissando orari di presenza on line, compiti ecc. e sollecitando il loro interesse. È, allo scopo, fondamentale inserire tutti gli impegni nell’agenda della classe (compiti da svolgere, materiale di studio, videolezioni).

Per chiarimenti e modalità operative rivolgersi al collaboratore vicario prof. Tommaso Peluso che ringrazio per il lavoro svolto a vantaggio della nostra comunità.

 

Allo stato attuale non devono essere segnate sul registro elettronico le assenze o eventuali valutazioni.

Per quanto riguarda l’esame di stato non sono pervenute in merito comunicazioni.

Si ricorda inoltre che sono sospese tutte le attività di PCTO.

Si chiede ai docenti di non inviare alunni a recuperare i libri perché la scuola è chiusa.

Ricordo infine che alla luce del DPCM 10 marzo 2020 l’istituto è stato organizzato attraverso servizi minimi essenziali sia per la segreteria sia per il personale ATA.

Il servizio di segreteria è, pertanto, sospeso e sostituito tramite contatto online ([email protected][email protected]) o contattando il n. 0332/235262.

I docenti possono accedere alla scuola, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, a motivo della didattica online se non vi è altra possibilità a domicilio. È necessario chiedere l’autorizzazione al prof. Peluso che terrà anche un registro delle presenze per risalire, in caso di necessità, alle persone entrate nel liceo. Sono ammessi due docenti alla volta: uno in laboratorio informatico primo piano, uno in sala docenti.  Altri docenti potranno essere ammessi solo quando gli spazi descritti saranno liberi. Non è consentito l’uso di altri spazi e aule. Si ricorda l’obbligo di attenersi alle disposizioni ministeriali.

 La sede staccata di V.le Monte Rosa è stata chiusa.

Ringrazio tutti voi per la fattiva collaborazione e vi invio un saluto cordiale.

 

Il Dirigente Scolastico
Prof. Giovanni Ballarini
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
e per gli effetti dell’art. 3, c.2 del D.Lgs. n.39/93




Link vai su