Ultima modifica: 28 marzo 2017
> Eccellenze > Concorso in memoria di Paolo Rindi

Concorso in memoria di Paolo Rindi

Il Dirigente scolastico, sentita la commissione preposta alle iniziative in memoria dello studente di questa scuola tragicamente scomparso in Val Grande il 02.03.2016 e vista la delibera del C.d.I del 10.02.17,

emana il seguente

BANDO DI CONCORSO

rivolto alle classi del triennio dei quattro indirizzi del Liceo Manzoni e articolato in base ai seguenti punti:

1. Il concorso prevede la realizzazione di una composizione a tema che potrà essere espressa in una delle seguenti aree espressive:
a. Poesia o Prosa
b. Musica
c. Arti figurative

2. Il tema prescelto è tratto da un testo poetico di Paolo Rindi:
Posto il confine di un attimo
nell’eterno, può iniziare il viaggio ….

3. Per le tre aree espressive si definiscono i seguenti criteri:
a. POESIA o PROSA:
• Un testo in forma di versi liberi, sonetto, canzone o madrigale, haiku;
• Sono ammesse composizioni in forme grafiche libere (disposizione del testo, caratteri particolari, miniature, spazi bianchi, forme varie ecc.).
b. MUSICA:
• Una composizione vocale, strumentale o vocale/strumentale della durata massima di 4’ che possa essere eseguita con risorse e strumenti musicali propri o a disposizione del liceo;
• Destinazione per un organico da 1 a 7 esecutori in una delle seguenti formazioni:
1. Voce/i (canto)
2. Strumento/i
3. Voce/i (canto) e strumento/i
4. Voce recitante e strumento/i

c. ARTI FIGURATIVE:
• Una composizione di varia tipologia:
1. pittorica
2. grafica
3. fotografica
4. multimediale

4. Il concorso si articola in due fasi.
a. Prima fase: consegna degli elaborati (testo, partitura, immagini, file multimediali) entro il 31 marzo in vicepresidenza (sede e succursale) o ai referenti proff. Bottelli, Crucitti, Sabella, Spaventa Filippi, Tanco, Tron, Zanotti . La commissione effettuerà una selezione stabilendo gli elaborati che verranno ammessi alla fase finale.
b. Seconda fase: manifestazione pubblica in cui gli elaborati verranno introdotti da una breve spiegazione e presentati/eseguiti (anche con eventuali lievi variazioni) in forme afferenti alle specifiche aree, con modalità a discrezione degli autori (potranno essere eseguiti/presentati anche da altri allievi dell’istituto):
• POESIA o PROSA: recitazione, drammatizzazione, danza/coregrafie, sonorizzazioni;
• MUSICA: esecuzione dal vivo, eventualmente corredata anche da danza, immagini e parole;
• ARTI FIGURATIVE: proiezioni/presentazione degli elaborati eventualmente supportati da testi, didascalie, parole libere, sonorizzazioni.
5. Tra gli elaborati ammessi alla fase finale verranno scelte tre opere per ogni sezione valutando l’elaborato e la performance di presentazione (primo, secondo e terzo premio per ogni area: Poesia, Musica e Arti figurative).
6. I premi assegnati per ognuna delle aree sopra citate saranno i seguenti:
a. 1° PREMIO: visita e pernottamento in una città d’arte italiana
b. 2° PREMIO: abbonamento a mostre o musei
c. 3° PREMIO: libri o spartiti
7. La giuria sarà composta da docenti delle discipline specifiche e da esperti esterni.
8. Ai partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione, l’attestato di ammissione alla fase finale e il certificato relativo ai premi conseguiti che potranno essere inseriti nel portfolio individuale.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Giovanni Ballarini
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
e per gli effetti dell’art. 3, c.2 del D.Lgs. n.39/93