Ultima modifica: 4 luglio 2014
> Didattica > Indirizzi di Studio > Liceo Economico-Sociale

Liceo Economico-Sociale

Liceo delle Scienze Umane – Opzione Economico-Sociale

(art.9 c. 2)

Nell’ambito del liceo delle scienze umane sono attivate alcune sezioni ad opzione economico-sociale, al fine di assecondare le vocazioni degli studenti interessati ad acquisire competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alle scienze giuridiche, economiche e sociali.

Oltre a possedere molte delle competenze in uscita già indicate per l’opzione umanistica, gli studenti, a conclusione del percorso di studio, devono essere in grado di:

  • cogliere nessi e interazioni fra scienze giuridiche, economiche, sociali e storiche;
  • cogliere nessi e interazioni fra le diverse scienze sociali; – analizzare sotto diversi profili le esperienze culturali di natura comunicativa;
  • sviluppare, in prospettiva diacronica e sincronica, ragionamenti rigorosi su argomenti correlati a fenomeni economici e sociali;
  • cogliere i nessi fra problemi e strumenti di analisi di matrice giuridica, economica, sociale e storica;
  • osservare sistematicamente le problematiche socio-economiche contemporanee;
  • individuare le forme e le dinamiche dei processi comunicativi e sociali in prospettiva diacronica e sincronica;
  • individuare le categorie antropologiche e storiche utili per la comprensione e la classificazione dei fenomeni culturali.
Materie Cl. I Cl. II Cl. III Cl. IV Cl. V
Lingua e Letteratura Italiana 4 4 4 4 4
Lingua straniera 1(Inglese) 3 3 3 3 3
Lingua straniera 2 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3 / / /
Storia / / 2 2 2
Diritto ed Economia Politica 3 3 3 3 3
Filosofia / / 2 2 2
Scienze Umane* 3 3 3 3 3
Matematica** 3 3 3 3 3
Fisica / / 2 2 2
Scienze Naturali*** 2 2 / / /
Storia dell’Arte / / 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore 27 27 30 30 30

* Antropologia, metodologia della ricerca, psicologia, sociologia

** con Informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della terra

N.B. Nel quinto anno è previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.